La quarantena di una ginnasta

Cari Genitori! Voi siete responsabili, se dopo la quarantena la vostra figlia sarà in grado di ritornare a fare la ginnastica ritmica. Si proprio così! Se sarà in grado!
Punto 1. Devono allenarsi sempre, seguendo loro programmi abituali, la maggior parte delle società sta proseguendo con allenamenti on line, schedine o video tutorial. E chiaro che non è la stessa cosa perché non possiamo toccare le ginnaste, ma non vi preoccupate che per molte sarà già sufficiente la correzione vocale. Noi come allenatori proponiamo gli esercizi per mantenere lo stato di allenamento per quello che si può fare nelle mura domestiche. Certo non possiamo fare alcune cose, ma sentire scuse tipo lei preferisce fare in palestra è controproducente. Anche io preferisco lavorare in palestra, che significa ?! Noi cerchiamo di salvare il salvabile per non buttare al vento nostro lavoro di preparazione. Perché nella ginnastica le pause di mesi sono equivalenti all’abbandono. Fate prima a dire non perdete tempo con noi, non torniamo più. Se la vostra bambina è piccola, non capisce e preferisce guardare la Disney allora bisogna spiegare cosa comporta il non seguire più gli allenamenti. Come minimo fare lezione on line è vedersi con le amiche e l’insegnate, mantenere rapporto di gruppo. Poi non parliamo delle piccole che magari da settembre a oggi con dolore e fatica hanno raggiunto la loro prima spaccata. Ora fermarsi significa perdere tutto quello che si è guadagnato. Per le agoniste fermarsi significa proprio fermarsi. Tutte le capacità condizionali che hanno sviluppato per anni inizieranno ad regredire molto velocemente. Tre mesi di divano è quasi atrofia da ricovero ospedaliero.

Punto 2. L’alimentazione!!! Capisco anche che per noia siamo tutti diventati cuochi dei ristoranti Michelin, ma!!! Anche io! Considerando che già non camminiamo per strada, non possiamo correre per casa, secondo voi come facciamo a restare in forma? Giusto! Mangiando sano. Evitando le torte del concorso della pasticceria. Tanta acqua, tanta frutta e verdura. Lavoriamo in anticipo, non appesantiamo le nostre ginnaste con scelte alimentari sbagliate.

Punto 3. Seguire un regolare programma settimanale che vi propongono vostri allenatori. Aiuta le bambine a mantenere equilibrio mentale. In questo periodo storico siamo passati a contare le settimana e non più i giorni. Per una bambina è importante sapere che ha gli allenamenti in determinati giorni, in determinati orari, questo aiuta a non perdere la concezione del tempo.

Ognuno di voi è libero di seguire quello che meglio crede, educare ed insegnare i figli come meglio crede. I nostri sono soltanto consigli che possono aiutare le nostre atlete a rimanere in forma e limitare al massimo i danni del periodo attuale.
Vi auguriamo a tutti tanta salute. Abbiate cura di voi e vostri cari ❤ Non vediamo l’ora di rivedervi in palestra, in tanto vi aspettiamo alle lezioni on line💪🏻 🇮🇹 ❤

  • Corso Duca di Genova, 157 Ostia (Roma)
  • 347 942 0723
  • ritmica.dynamo@gmail.com

(c) 2018 Asd Ritmica Dynamo | Privacy Policy & Cookie Law